Armao: “Coalizione unita per il riscatto della Sicilia dal disastro di Crocetta”


La coalizione si ritrova unita per il riscatto della Sicilia dal disastro lasciato dal governo Crocetta. Saranno anni duri, una volta al governo, ma la Sicilia può risorgere attraverso il rilancio dell’istituto autonomistico“.

Così Gaetano Armao, leader del Movimento dei SicilianIndignati e candidato alla vicepresidenza della Regione Siciliana, durante la conferenza stampa che si è svolta stamattina, a Palazzo dei Normanni.

Armao ha spiegato che “il confronto con Musumeci e con le altre forze politiche è intenso. Presenteremo più liste possibili perché l’obiettivo è riportare i siciliani a votare“.

Le fantasmagoriche rivoluzioni annunciate da Crocetta e le nuotate di Grillo 5 anni fa – ha aggiunto Armao – hanno portato alle urne il 47 per cento dei siciliani, per lo scorso referendum ha votato il 57 per cento. Serve una proposta concreta per dare ai siciliani una speranza e con Musumeci la collaborazione è piena“.

Poi parlando delle liste ha detto: “Stiamo valutando la possibilità di farne una da soli o di convergere. Mi è stato anche chiesto di essere presente nel listino del presidente. Ci sarà un impegno a tutto campo che non sarà solo programmatico ma prima di tutto elettorale“.

II mio ruolo? Musumeci mi ha chiesto di occuparmi di questioni di Economia e in tandem di svolgere il ruolo di vicario“, ha detto Armao.

IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *