Armao: “Subito un’operazione verità sui conti e le coperture”


Esprimiamo soddisfazione per il risultato elettorale del centrodestra, a cui ha contribuito con circa 20mila voti il Movimento dei SicilianIndignati grazie ai soli sei candidati su altrettante Province“.

Così Gaetano Armao, vicepresidente designato della Regione Siciliana del centrodestra e leader dei SicilianIndignati.

Parte un cammino per affrontare le questioni rilevanti per la Sicilia, a partire dal rapporto con lo Stato e dalle relazioni finanziarie svilite dal governo del centro-sinistra – ha affermato Armao – L’Isola oggi è la tartaruga del Mezzogiorno e troppi siciliani rischiano di scivolare nella povertà. Ecco perché dobbiamo intervenire subito sulla situazione economico-finanziaria, non senza un’operazione verità sui conti e sulle coperture di quanto impostato dall’amministrazione uscente“.

C’è da partire a gran velocità – ha concluso Armao – perché ci sono scadenze improrogabili da rispettare entro la fine dell’anno, e l’anno finanziario non coincide sempre con i tempi della politica. Entro il 31 dicembre ci deve essere una Finanziaria o un esercizio provvisorio approvato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *