Elezioni in Sicilia, Il Sole 24 Ore: “L’unico a occuparsi di economia è Gaetano Armao”


Importante riconoscimento per Gaetano Armao e i SicilianIndignati da parte de Il Sole 24 ore, il primo giornale economico siciliano.

Infatti, in un articolo pubblicato oggi, sabato 9 settembre, a firma di Nino Amadore, si legge che “tra i primi a portarsi avanti con il lavoro è stato Gaetano Armao, l’ex assessore all’Economia della giunta guidata da Raffaele Lombardo, oggi candidato in ticket con Nello Musumeci alle prossime elezioni regionali.Insieme a lui per la verità anche qualche candidato dei cosiddetti cespugli autonomisti. Armao ha messo nero su bianco le sue proposte per cambiare la Sicilia nel manifesto dei SicilianIndignati, il movimento da lui fondato, a partire da sburocratizzazione e fiscalità di sviluppo. Per il resto siamo ancora al nulla, a parte dichiarazioni di principio e affermazioni da comizi e incontri pubblici“.

Un dato di fatto che evidenzia la concretezza programmatica di Gaetano Armao e dei SicilianIndignati, mentre gli altri – nonostante restino solo 8 settimane prima del voto – non hanno ancora formulato alcuna proposta.

L’economia risulta essere il grande assente di questo principio di campagna elettorale, o meglio relegata a qualche intervento che sembra avere più un sapore di propaganda“, si legge sull’articolo del quotidiano diretto da Guido Gentili.

In poche parole, i SicilianIndignati stanno spiegando ai cittadini – com’è doveroso che sia – quali saranno le azioni da intraprendere quando si andrà a governare l’Isola. Gli altri, invece, preferiscono andare di slogan.

Una differenza che i siciliani stanno sicuramente apprezzando.

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTERO DE IL SOLE 24 ORE CLICCATE QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *