Incredibile a Palermo. Le navi da crociera lasciano senz’acqua la città


Mentre il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, è impegnato a fare il segretario politico (ma non dovrebbe occuparsi della città?), l’acqua erogata alle navi da crociera attraccate al porto ha lasciato a secco alcuni quartieri del capoluogo siciliano.

Quando abbiamo appreso della nota dell’AMAP, abbiamo pensato a una delle tante bufale che girano per i social media.

Invece, è tutto vero: rubinetti a secco o quasi nelle zone del Porto, Borgo Vecchio e nel viale della Libertà perché le navi da crociera hanno prelevato l’acqua.

Ora, la colpa ovviamente non è dei giganti del mare (ben vengano le flotte di turisti) ma dell’AMAP che deve ripartire sempre, con equilibrio, l’erogazione dell’acqua, assicurando il servizio ai palermitani, di cui non possono mai fare a meno.

Insomma, il sindaco del capoluogo siciliano, anziché preoccuparsi per trovare il candidato ‘giusto’ per il centrosinistra della Regione, dovrebbe prodigarsi (e presto) per risolvere questo incredibile problema che sta mettendo in ridicolo l’immagine di Palermo in tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *